Nutrimento dello spirito

Ciclo di incontri su arte, musica e letteratura per stimolare la creatività

Martedì dalle 21 alle 22:30, dal 2 al 30 ottobre
Chiostrino Artificio, Piazzolo Terragni 4 – Como
andigre61@gmail.com o 347 4972202

Questo autunno riprendiamo gli incontri di “Nutrimento dello Spirito” nel Chiostrino Artificio in un orario nuovo: martedì, alle 21.00.

L’idea è quella di un appuntamento dopocena, in un ottobre ancora piacevole e in un luogo fiabesco, per offrire alla mente, sgombra dalle fatiche del giorno, un po’di tempo per una nuova intuizione o qualche nuova idea.
Di che cosa parleremo? Di letteratura, arte e musica. E delle contaminazioni tra di esse, che accrescono la salute della mente, la fortificano con nuovi punti di vista, nuove immagini, metafore, narrazioni inattese.

Gli incontri sono condotti da Andrea Di Gregorio, traduttore, scrittore ed editor, a Como tiene da sei anni corsi di scrittura creativa in collaborazione con Parolario.
Potete seguirlo sulla pagina Facebook “Che fai, scrivi?” e sul suo canale Youtube.

Il programma

ALLE SPALLE DEL PROTAGONISTA: MAGRITTE, MASACCIO, CARVER
Martedì 2 ottobre, ore 21.00-22.30In alcuni dipinti, il personaggio principale, e a volte unico, dà le spalle a chi guarda. Perché lo fa? Per sottrarsi alla sua vista? Oppure per mostrargli una parte di sé vulnerabile, quella che di solito si cela.
E poi che cosa c’è di fronte alla figura che ci dà le spalle? Il futuro o il passato? Un mistero insondabile o un’opportunità?

CHI È PIÙ BRAVO, MOZART O GLI ABBA?
Martedì 9 ottobre, ore 21.00-22.30
Si possono paragonare musiche così lontane per epoca, pubblico e ispirazione? Si può “pesare” la qualità di una composizione e, di conseguenza il genio di un compositore? Lo vedremo mettendo a confronto brani musicali che, pur diversissimi, si sono guadagnati l’immortalità.

ARTE DEGENERATA: SCRITTURA E PITTURA A RISCHIO DI CENSURA
Martedì 16 ottobre, ore 21.00-22-30
Stiamo con le donne e con la loro domanda di eguaglianza e rispetto. Stiamo con gli ebrei e con chi è perseguitato per etnia o religione. Ma quando ci sono quadri che vengono tolti dai musei perché mostrano il corpo femminile e libri di grandi scrittori che non vengono ripubblicati perché antisemiti, come ci poniamo? Bandire o bruciare i libri e i quadri è sempre sbagliato, o dipende da chi li brucia e perché?

PAUL DELAROCHE IMITATORE DI RAYMOND CARVER
Martedì 23 ottobre, ore 21.00-22.30
Paul Delaroche è stato un pittore francese della prima metà dell’Ottocento,eccellente ritrattista e specializzato in soggetti storici. Raymond Carver uno scrittore americano della seconda metà del Novecento, specializzato in racconti, ma anche poeta. Che cosa potrebbero mai avere in comune ma, soprattutto: perché Delaroche ha imitato Carver e come ha fatto, se era già morto da 82 anni quando Carver è nato?

COME SCRIVERE UNA POESIA D’AMORE
Martedì 2 ottobre, ore 21.00-22.30
Innanzi tutto: se la merita una poesia d’amore l’oggetto dei nostri desideri? Se sì, vale la pena di scriverla bene. Anche se può essere rischioso!
Perché, una buona poesia d’amore resta: e con lei, resta la memoria di chi l’ha scritta, di chi l’ha ricevuta e l’amore che l’ha ispirata.
In modo che, se poi a noi l’amata/a ha preferito qualcun altro… be’, insomma capisca che cosa ha perso!

adminNutrimento dello spirito