Rassegna di mostre “Arte che sVolta”

Un’esposizione al mese, ogni Volta con un artista nuovo
Da novembre 2015 a settembre 2016

mostre-arte-eventicomo

Il Chiostrino Artificio in continuità con la propria vocazione espositiva, si apre ai cittadini dal mese novembre a giugno, con un ciclo di mostre dedicato ad artisti del territorio e non solo per raccontare la “sVolta artistica” che ha caratterizzato il loro lavoro.

Ognuno di loro, nel proprio percorso artistico, è giunto ad un punto di svolta che lo ha portato a scegliere un particolare linguaggio visivo e poetico capace di rappresentare il proprio sguardo sul mondo.
“Arte che sVolta” vuole pertanto porre l’attenzione su questo momento di cambiamento che è generativo e portatore di energia che si diffonde.

Orari: da lunedì a venerdì, dalle 9.30 alle 12.30. Nel pomeriggio su appuntamento scrivendo a organizzazioneartificio@gmail.com
Le mostre saranno accompagnate da laboratori ed eventi mensili.

Artisti presenti

Davide Aurilia: 1 novembre - 13 novembre

Davide aurilia-mostre-eventi-como

Nato a Desio (MB). Dopo due diplomi in grafica pubblicitaria e illustrazione alla scuola del fumetto di Milano, inizia a lavorare come illustratore e storyboarder freelance per studi pubblicitari, aziende e privati. Dal 2014 tiene corsi di fumetto per ragazzi e fonda il collettivo artistico Radice da cui nel 2015 arriva la prima autoproduzione a fumetti. Ha diversi progetti per graphic novel in studio per il futuro.

 

 

 

 

 

 

 

Elena Nuozzi: 14 novembre - 11 dicembre

Foto Elena Nuozzi-eventi-como-mostreNata a Termoli nel 1977, è esperta di progettazione e sviluppo nell’ambito dell’innovazione e della comunicazione sociale. Si occupa d’illustrazione e grafica e si dedica a progetti d’imprenditoria a impatto etico, sociale, culturale. Formatrice e consulente, ha operato nelle carceri, in psichiatria, nell’orientamento scolastico, nel settore della prima infanzia e nelle risorse umane. Abbraccia a lungo e poi fa il solletico.

 

 

 

 

 

Evelina Floris: 12 dicembre - 15 gennaio

evelina floris-mostre-eventi como

Nasce a Milano nel 1981, nel 2001 si diploma in disegno per tessuti a Como; tre anni dopo consegue la specializzazione in Illustrazione all’istituto Europeo di Design di Milano. Attualmente vive e lavora a Como. Principalmente il suo lavoro è incentrato sul settore moda a livello scenografico, editoriale e grafico. Per quanto riguarda l’editoria, alcune delle sue pubblicazioni: Mondadori; Vogue Pelle; MarieClaire; Le sue immagini sono state utilizzate per la campagna ESCO “estate a Como” promassa dal Comune di Como.

 

 

 

 

Angela Caremi: 16 gennaio - 12 febbraio

angela caremi-eventi-mostre-como

Nata nel 1954, dice di sè:
“da bambina, vedevo mio papà disegnare e mi appropriavo di nascosto dei suoi  meravigliosi colori Caran d’Ache , pastelli che poi mi hanno accompagnato per tutta la vita. Ora ne ho una scatola in legno da 80. Ho pubblicato “Le Api non pungono i bambini”, “Sillabario delle Necessità”, ho illustrato diversi libri ma non ricordo i titoli e anche un libro di ricette di cucina con tante verdure.
Amo le lettere dell’alfabeto se dovessi scegliermi una casa sceglierei l’alfabeto.”
Attualmente illustra con le stoffe, poesie, insetti, giostre e teatrini.

 

 

 

 

 

Mattia Vacca: 13 febbraio - 11 marzo

Mattia Vacca-eventi-comoMattia Vacca e’ nato a Como nel 1978 e vive e lavora tra Como e Milano.
Nel 2003 si laurea in Scienze della Comunicazione con specializzazione in cinema e giornalismo.
Per due volte viene selezionato per il Masterclass FSS Film Studies and Documentary Filmmaking a Locarno.
Dal 2006 si occupa quotidianamente di cronaca in Lombardia per il Corriere della Sera.
Ha pubblicato sui maggiori quotidiani : Il Corriere della Sera, La Repubblica, La Stampa, il Fatto Quotidiano, il Giornale, il Messaggero, Libero, La Gazzetta dello Sport, The Guardian, The Telegraph, The Indipendent, France Soir, Daily Mirror, BBC. E sui magazine internazionali : Vice, Private Photoreview , Etiqueta Negra, Sette, Vanity Fair, Sportweek, Wu Magazine, Bak, Fstop, Bild der Frau, I Meridiani.
Col suo lavoro ha vinto numerosi premi nei principali concorsi internazionali di fotogiornalismo tra cui Sony World Photography Awards, New York Photo Awards, Unesco Humanity Photo Awards, Renaissance Prize, New York Photo Awards, International Photography Awards, Foto 8 Summershow,Phodar Biennial.

Gunza: 12 marzo - 8 aprile

gunza-como-eventiNasce a Como nel 1978 dove vive e  lavora. Gioca Gunza nei suoi quadri, gioca con le immagini e le parole, gioca con i colori e i materiali, gioca con le emozioni e le paure. Nella galleria fiabesca dei suoi esserini è racchiusa l’avventura di una pittura ironica e scanzonata che si diverte a scardinare la serietà e il rigore dell’espressione. Agli esserini, artisticamente semplici, teneri e graffianti, è affidata l’introspezione lirica della realtà e la rivelazione delle emozioni, delle evoluzioni del profondo, del suo sentire, ed è un sentire vivo, attento, sensibile, sagace. Una pittura “spessa”, corporea, dai colori decisi e intensi, scrostati in cui materiali e tecniche si mischiano e sovrappongono, immagini si fondono con parole, tratti raffinati si combinano abilmente con spesse pennellate grezze.
La sua creatività ha incontrato il disegno su tessuto per l’alta moda italiana collaborando alla realizzazione di un abbigliamento innovativo e leggero.

 

 

 

Filippo Brunello: 9 aprile - 14 maggio

filippo brunello-eventi-como
Dal 1989 si occupa di illustrazione per l’infanzia e le sue tavole sono selezionate in alcune importanti mostre e concorsi tra i quali: “Mostra degli illustratori della Fiera internazionale del libro per ragazzi” di Bologna, “DIsegno INsegno” Verbania, “Immagini della fantasia” Sarmede (TV) e “I colori del Sacro nell’illustrazione per l’infanzia”, Padova. Mostre personali sono state allestite presso l’Arengario di Monza e presso la Torre Viscontea di Lecco.

Libri di F.B. sono stati pubblicati da numerose case editrici: il libro “Guarda che viene l’Uomo nero!” di C. Nostlinger ed. Piemme, illustrato da F.B., ha ottenuto il premio H. C. Andersen 1997 per la fascia 0_6 anni.

Collabora con “Popotus”, inserto di attualità per bambini del quotidiano Avvenire e svolge attività didattiche presso biblioteche e scuole.

Elisa Castelnovo: 15 maggio - 29 maggio

elisa castelnuovo-eventi-como

Dopo il diploma di laurea presso l’Università Statale di Milano in Tecnico dell’Educazione e della Riabilitazione Psichiatrica e Psicosociale si diploma come arte terapeuta presso l’Associazione Art Therapy di Bologna. Frequenta la Scuola di illustrazione del Castello Sforzesco, dipinge e scolpisce per passione personale. Dal 2000 al 2010 lavora presso il Dipartimento di Salute Mentale dell’Azienda Ospedaliera Niguarda Cà Granda di Milano.
Dal 2005 collabora con il laboratorio artistico ComoRaku dove crea sculture di animali fantastici e conduce corsi di ceramica per bambini ed istituzioni. Conduce per la Fondazione Lene Thun laboratori di ceramica presso il reparto di oncologia pediatrica dell’Ospedale S.Gerardo di Monza elaborando un approccio terapeutico di sostegno con l’argilla.

 

Stefano Misesti: 30 maggio - 12 giugno

stefano misesti-eventi-como

Nasce a Como nel 1966 e si diploma in illustrazione presso l’Istituto Europeo di Design di Milano. Dal 1995 lavora come illustratore, autore di fumetti e pittore. Collabora da quindici anni con il quotidiano “La Provincia” di Como, realizzando le illustrazioni per le pagine dei ragazzi. Collabora anche con “Popotus”, l’inserto per bambini del quotidiano “Avvenire”.

Da dieci anni tiene laboratori di disegno e di fumetto nelle scuole elementari della provincia di Como. Dal 2005 lavora tra Como e Taiwan, dove trascorre alcuni mesi ogni anno.

Gli ultimi libri per ragazzi che ha illustrato:“Visto, si stampi”(ed.San Paolo), che vince il Premio Andersen 2011 nella categoria miglior libro di divulgazione,“Jason” (Salani),  “I superpoteri dello yoga per andare bene a scuola” (Scuola Holden – Feltrinelli).

Mostre dedicate a progetti sociali

VignettACQUAndo_ 21 novembre/29 novembre
Organizzata dall’Associazione Kibarè

 

S_coinvolgiment i_ 18/20 dicembre
Organizzata da Centro diurno

 

Rimani in contatto!

Iscriviti alla nostra newsletter, ti informeremo sui nostri eventi e iniziative

newsletter